Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

logo r

Se cercate lavoro ripulite Facebook: il social utilizzato per scegliere i candidati

Attenzione ai vostri post

Se pubblicate una vostra foto su Facebook che magari vi ritrae senza maglietta che cantate a squarcia gola cori da stadio immersi nella nebbia di un fumogeno, oppure condividete con l'immenso pubblico del social in blu una vostra serata tra amici in cui avete leggermente "esagerato", sappiate che tutto ciò influisce in modo non propriamente positivo sulla vostra "web reputation".

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Disoccupazione in calo: sotto il 12% dal 2013

Disoccupazione in leggero calo, ma ancora alta

Il tasso di disoccupazione torna a scendere e ad agosto 2015 si attesta all'11,9%, è il secondo mese consecutivo che si registra un calo raggiungendo così i livelli che avevamo a febbraio 2013. A comunicarlo è l’Istat secondo cui, rispetto al mese scorso, la flessione è stata dello 0,7 punti percentuali rispetto ad agosto 2014. Nel corso dell'ultimo anno invece la percentuale di diminuzione è del 5%, a cui corrispondono 162mila persone in meno in cerca di lavoro.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Taglio salario dipendenti Ikea: la filiale italiana in perdita di 53 milioni

Agitazioni nei punti vendita Ikea

La filiale italiana della nota catena svedese, leader nel settore arredamenti, negli ultimi anni ha accumulato ben 53 milioni di euro di passivo, dovuti principalmente agli ammortamenti delle spese in seguito all'apertura di tre nuovi megastore. Tali perdite hanno costretto l'azienda acancellare il contratto integrativo che serve a pagare gli straordinari lavorativi dei fine settimana, periodo in cui c'è maggior affluenza della clientela, motivando la scelta con il pretesto del radicale mutamento delle "condizioni economiche degli ultimi anni".

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Rapporto Caritas: raddoppia la povertà assoluta in Italia

Raddoppiano i poveri in Italia

Secondo l'ultimo Rapporto Caritas sulle politiche contro la povertà in Italia, presentato oggi a Roma, il numero di persone che vive sotto la soglia della povertà è più che raddoppiato negli ultimi 7 anni e se nel 2007 si contavano circa 1,8 milioni di poveri, nel 2014 siamo arrivati a 4,1 milioni. 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Buona Scuola: passa la fiducia al Senato. Cosa prevede il nuovo testo

Proteste contro la Buona Scuola

Il governo incassa la fiducia al Senato sul maxi-emendamento della riforma denominata 'Buona Scuola'. Con 159 si e 112 no. L'iter del provvedimento continua con l'ultimo passaggio alla camera, fissato per il 7 luglio, al fine di ottenere il via libera definitivo. Un iter parlamentare molto travagliato e molto discusso quello sulla riforma della scuola pubblica. Fino all'ultimo le opposizioni si sono battute contestando il provvedimento con il presidente del Senato, Pietro Grasso, che ha dovuto richiamare all'ordine più volte i senatori più "focosi". Gli esponenti del Movimento 5 Stelle hanno inscenato un finto "funerale" della scuola esponendo dei cartelli in Aula con scritto "Riposi in pace" e accendendo alcuni lumini elettrici.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Newsletter

Collaborazioni

VETRINA LIBRO

Google+

Twitter