Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

logo r

Salute, troppi energy drink provocano danni seri al fegato

Energy drink e danni al fegato

Un quantitativo eccessivo di energy drink bevuti in un tempo ristretto può nuocere gravemente al fegato. Questo è quanto affermato dagli esperti dell’università della Florida hanno pubblicato sulla rivista «Bmj Case Reports» il caso di un uomo ricoverato per un’epatite acuta in seguito al consumo di 4-5 lattine al giorno per tre settimane.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Alimentazione: i 7 cibi che aiutano la memoria

Cioccolato fondente amico del cervello

Giornalmente abbiamo sempre molte cose da fare, appuntamenti da ricordare, visite importanti a cui sottoporsi e così via. In questa era frenetica la nostra memoria viene impiegata attivamente da ogni individuo che sogna, dunque, il 'rimedio' per non rischiare di saltare più un incontro importante. Ma per aiutare il nostro cervello a ricordare tutto, o quasi, non serve cercare chissà quale medicinale o integratore, basta semplicemente aprire il frigorifero.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Hiv, in Italia 120mila contagi. I giovani sono più a rischio

In Italia manca l'informazione su questa malattia

In Italia i malati di Hiv sono più di 120mila, la media è di un nuovo caso ogni 2 ore, che in un anno raggiungono la cifra di quattromila nuovi malati, in particolar modo è molto colpita la fascia di età compresa tra 25 e 29 anni, quindi soprattutto ragazzi e ragazze. Purtroppo, per il 60% di loro i sintomi del virus si manifestano in una fase avanzata dell’infezione.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Norme anti fumo: ecco cosa cambia con la direttiva europea

Nuove norme anti fumo con la direttiva europea

Lo scorso 20 maggio è entrata ufficialmente in vigore la nuova direttiva europea sul tabacco che cambierà le regole riguardanti la lavorazione, la presentazione e la vendita delle sigarette e di tutti i prodotti ad esse associati. In Italia è stato già pubblicato il 18 gennaio scorso il decreto legislativo sui tabacchi, che recepisce la direttiva 2014/40/UE del Parlamento europeo, e ha introdotto nuove restrizioni per quanto riguarda la vendita, il divieto di fumare in spazi pubblici, in automobile o in televisione oltre a tutta una serie di misure per proteggere minori e donne incinte dai rischi del fumo passivo.

Vediamo in dettaglio quali sono i nuovi divieti da oggi in vigore in tutta Europa. 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Alzheimer: capsula sottocutanea combatte le cellule nocive

Una capsula previene la malattia

E' una scoperta rivoluzionaria quella fatta da alcuni ricercatori del Politecnico federale di Losanna che potrebbe creare enormi benefici nella lotta contro l'Alzheimer. Si tratta di una capsula che contrasta l'insorgere della malattia, nei soggetti a rischio, agendo direttamente sulle molecole nocive. Il gruppo di ricercatori svizzero, dunque, offre al mondo intero una nuova speranza contro una delle malattie più drammatiche del secolo scorso attraverso questa millimetrica pillola che contiene cellule geneticamente modificate in grado di condizionare la degenerazione delle cellule cerebrali.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Newsletter

Collaborazioni

VETRINA LIBRO

Google+

Twitter