Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

logo r

Hiv, in Italia 120mila contagi. I giovani sono più a rischio

In Italia manca l'informazione su questa malattia

In Italia i malati di Hiv sono più di 120mila, la media è di un nuovo caso ogni 2 ore, che in un anno raggiungono la cifra di quattromila nuovi malati, in particolar modo è molto colpita la fascia di età compresa tra 25 e 29 anni, quindi soprattutto ragazzi e ragazze. Purtroppo, per il 60% di loro i sintomi del virus si manifestano in una fase avanzata dell’infezione.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Alzheimer: capsula sottocutanea combatte le cellule nocive

Una capsula previene la malattia

E' una scoperta rivoluzionaria quella fatta da alcuni ricercatori del Politecnico federale di Losanna che potrebbe creare enormi benefici nella lotta contro l'Alzheimer. Si tratta di una capsula che contrasta l'insorgere della malattia, nei soggetti a rischio, agendo direttamente sulle molecole nocive. Il gruppo di ricercatori svizzero, dunque, offre al mondo intero una nuova speranza contro una delle malattie più drammatiche del secolo scorso attraverso questa millimetrica pillola che contiene cellule geneticamente modificate in grado di condizionare la degenerazione delle cellule cerebrali.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Cellule Staminali, Italia fanalino di coda: dal cordone la cura per 80 malattie

Cellule staminali per curare malattie gravi

E' stato considerato per molto tempo come una inutile appendice che non serviva a nulla, in realtà il cordone ombelicale si è rivelato poi una preziosa fonte di cellule staminali, che possono essere utilizzate per curare 80 differenti malattie, dopo che sono state iniettate in un organismo in lista per un trapianto.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Biopsia digitale: nuova tecnica per la diagnosi dei tumori

Nuova tecnica per la cura dei tumori

Una nuova scoperta tutta Made in Italy potrebbe cambiare il modo in cui vengono diagnosticati i tumori e di conseguenza indirizzare i medici verso cure personalizzate per ogni paziente. I ricercatori della Silicon Biosystems di Bologna hanno messo a punto una nuova tecnica che rivoluzionerà l'approccio a questa grave malattia, si chiama DEPArray e offre la possibilità di eseguire una specie di biopsia digitale che restituisce un'analisi più precisa delle caratteristiche del tumore in modo da intervenire con terapie sempre più personalizzate.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Ricerca del Sole 24 Ore stila la classifica delle città dove si vive meglio

Milano seconda città per qualità della vita

Bolzano risulta la città italiana con la migliore qualità della vita. Sale al secondo posto, Milano e al terzo Trento. La ricerca del Sole 24 Ore ha confrontato tutti i capoluoghi del Paese valutandone il tenore di vita, il lavoro, i servizi e il tempo libero, per un totale di 36 indicatori. Al Sud ciò che emerge è un quadro prevedibile con Reggio Calabria all'ultimo posto, preceduta da Caserta e da altre città del Mezzogiorno. Le province prese sotto esame sono aumentate da 107 a 110 poiché erano disponibili anche i dati statistici di Barletta, Andria e Trani.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Newsletter

Collaborazioni

VETRINA LIBRO

Google+

Twitter