Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
 

logo r

Logo Sorgente S.r.l.


Tutte le informazioni sulla conservazione delle cellule staminali e del cordone ombelicale

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Cellule staminali cordonali: donarle o conservarle?

Mamma con bimbo

Le cellule staminali cordonali negli ultimi anni sono diventate protagoniste di moltissimi studi di successo che vedono questi piccoli mattoni costitutivi di tutto il nostro organismo come validi alleati della medicina moderna nel trattamento di numerose patologie. Proprio per questo è molto importante che i genitori in attesa di un bimbo decidano di optare per la donazione cordone ombelicale al sistema sanitario nazionale o per la sua conservazione in biobanche private, proprio per mettere al sicuro un patrimonio così importante. Entrambe le strade sono meritevoli, andiamo a vedere nel dettaglio in cosa differiscono.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Conservare le staminali del cordone: le risposte agli interrogativi più comuni

Bimbo in grembo

La decisione di procedere alla conservazione cellule staminali porta con sé una serie di interrogativi a cui, comprensibilmente, i genitori in attesa di un figlio richiedono risposta: ci sono rischi connessi alla conservazione privata? Chi si occupa di effettuare il prelievo? Cosa succede in caso di parto gemellare, o qualora si scelga di partorire in casa? Vediamo insieme le risposte alle domande che più di frequente ci vengono rivolte da mamme e papà in attesa. 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Cellule staminali del cordone ombelicale: cosa sono e perché sono utili

Medico donna

Il cordone ombelicale: un organo importante, che consente, come si sa, lo scambio di nutrimenti tra la madre e il bambino durante la gravidanza. Quello che non tutti sanno, invece, è che il cordone ombelicale racchiude in sé un patrimonio prezioso, le cellule staminali, e che queste cellule possono essere prelevate e conservate scegliendo la conservazione delle cellule staminali presso una struttura privata oppure scegliendo la donazione del cordone ombelicale e mettendo così le cellule a disposizione del sistema sanitario pubblico. Ma perché sono così preziose le cellule staminali del cordone ombelicale? Per scoprirlo, per prima cosa, è bene chiarire cosa sono le staminali cordonali, come si classificano e quali sono le loro potenzialità.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Cellule staminali: tutto quello che si deve sapere

Cellule staminali

Espressioni come conservazione cordone ombelicale, cellule staminali e banca cordone ombelicale diventano di giorno in giorno più familiari a tante famiglie e a tante mamme in attesa. Televisioni, giornali e siti internet si stanno occupando sempre più spesso di questi temi. Per riuscire a comprendere a pieno l'argomento è però indispensabile padroneggiare le nozioni di base e saper rispondere senza esitazioni a domande apparentemente semplici come: cosa sono le cellule staminali? Perché sono così interessanti in campo medico? Proviamo a rispondere insieme.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Cellule staminali del cordone ombelicale, i passaggi per conservarle

Medico

E’ ormai provato scientificamente che le cellule staminali del cordone ombelicale possono trattare numerose patologie. I futuri genitori sono quindi sempre più interessati a conoscere le procedure attraverso cui vengono prelevate e conservate queste cellule così preziose per la salute di tutta la famiglia.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Newsletter

Collaborazioni

VETRINA LIBRO