Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}
Facebook integra WhatsApp

La fusione tra le due app era quasi inevitabile. La nuova versione mobile del social in blu prevede il pulsante Send (Invia) che può essere usato per condividere un contenuto tramite WhatsApp. Il numero della versione è la 31.0.0.7.13 ed alcuni utenti possono già usufruire dell'aggiornamento.

Il funzionamento è abbastanza semplice, accanto ai tasti "Commenta", "Mi piace" e "Condividi" comparirà un altro pulsante che permetterà, secondo geektime.com, di inviare su WhatsApp quello che è già stato pubblicato sul proprio profilo.

 

Ecco dunque svelata la risposta alla domanda "Che cosa ci deve fare Zuckerberg con WhatsApp?" Non era poi un gran mistero questa integrazione, dato l'acquisto da parte di Facebook costato la bellezza di 19 miliardi di euro, ma solo una questione di tempo, che però apre nuove possibilità all'uso degli smartphone ed alla condivisione di immagini, video e quant'altro sulla rete.

Probabilmente si cercherà in seguito di integrare anche Facebook Messenger per compiere un ulteriore passo verso la totale unione di tutti i prodotti targati Zuckerberg. Infatti, secondo voci che circolano ultimamente, gli sviluppatori stanno già lavorando ad un aggiornamento che permetterebbe di scambiare messaggi tra le due applicazioni.

Con questo passo in avanti Facebook consoliderà ulteriormente il suo predominio su internet, visto che già adesso non c'è contenuto che non stia anche sul social network per eccellenza, se consideriamo dunque anche l'integrazione con WhatsApp e la possibilità di effettuare chiamate vocali, non c'è limite al controllo che avrà sulla nostra vita quotidiana ed inoltre potrà contare su un continuo aumento dell'utenza (700 milioni di persone utilizzano l'app di messaggistica).

Considerando, poi, anche gli altri progetti come l'introduzione dello shopping online e la possibilità di trasferire denaro, oltre all'arrivo dei giochi, è chiaro che che l'obiettivo di Zuckerberg è di offrire funzionalità innovative ad un pubblico potenziale che supera il miliardo e mezzo di persone.

Chi Sono
Danilo Castrechini
Author: Danilo CastrechiniWebsite: http://caidoo.altervista.org
Nato a Roma, laureato in Ingegneria Informatica, ideatore del brand Portale Caidoo. Ho da sempre due passioni: la scrittura e l'AS Roma. Nel 2014 ho pubblicato il mio primo libro "Vaniglia". Scrivo principalmente di cose che mi interessano e appassionano, cercando di dare un punto di vista diverso dalla solita informazione.

Google+

Twitter

Collaborazioni